I nostri Corsi
Atti in frode ai creditori nelle procedure di sovraindebitamento di cui alla legge n. 3/2012
Informazioni sul corso
Il corso inquadrerà la materia dalla definizione di quali possono essere gli atti in frode che gli istanti possono compiere a danno dei creditori ed alcune loro casistiche; proseguirà con lo sviluppo di due casi riguardanti un atto in frode ai creditori commesso dopo la richiesta di accesso ad una delle procedure di cui alla l. n. 3/2012 e un caso di atto in frode commesso sempre ai danni dei creditori in un tempo molto precedente rispetto alla richiesta di accesso ad una delle procedure e che derivava da una dichiarazione di fallimento presso la quale operavano gli attuali debitori richiedenti. Si analizzerà il periodo di "rischio" nel quale si dovrà operare un controllo di merito degli atti in frode commessi. Si entrerà nello specifico di quanto accaduto per entrambi i casi, con uno sguardo particolare rivolto al merito degli stessi. Da qui si proseguirà analizzando quali sono (o saranno) i comportamenti corretti da adottare nei confronti di un richiedente accesso ad una delle procedure di sovraindebitamento sia dal lato di gestore della crisi/professionista facente funzione di OCC che dal lato di consulente dello stesso richiedente, per poi concludere individuando delle linee guida da adottare per l'individuazione degli atti in frode commessi a danno dei creditori in funzione del ruolo ricoperto.
Corso valido ai fini della formazione continua
CF 1
La nostra offerta
Atti in frode ai creditori nelle procedure di sovraindebitamento di cui alla legge n. 3/2012 Servizi inclusi:
Accesso al corso 24h/24h e assistenza tecnica
Consulta la scheda informativa